Domenica 18 febbraio, Confondiamoci sulla Neve – Ottava edizione

Domenica 18 febbraio a Zum Zeri si svolgerà l'ottava edizione di “Confondiamoci sulla neve” organizzata da UISP Parma e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

 Una domenica assieme per fare la stessa esperienza con sci, ciaspole e tanta allegria con lo scopo consentire a persone con problematiche diverse un'esperienza comune. Lo sport e le discipline della montagna diventano un mezzo per favorire la crescita personale, l'autonomia e la piena integrazione. Zum Zeri, una stazione invernale con una solida tradizione solidale è lieta di ospitare tanti giovani con attività sulla neve che, superando barriere, vogliono essere occasione di aggregazione durante la quale incontrarsi, conoscersi, confrontarsi, stare insieme e stringere nuove amicizie.

La giornata è rivolta a tutte le abilità e diverse abilità prevenienti da scuole, società sportive e mondo associativo, senza limiti d'età e con l'obiettivo di trasformare la neve e la montagna da una barriera da superare a una risorsa. La manifestazione ha il patrocinio dei Comuni di Albareto e Zeri, dell’Unione Italiana Ciechi, dell’Uisp Nazionale e la collaborazione degli Sci Club di Albareto, Zeri e Pontremoli, della Croce verde di Zeri e dalla presenza sulle piste del corpo dei Carabinieri

Nell’occasione la stazione invernale e il suo staff hanno abbattuto barriere architettoniche fisiche e naturali per ospitare e rendere agevole l’attività a tutta la sua utenza. “Ospitare confondiamoci sulla neve, gli atleti non vedenti o di altre disabilità è per noi un piacere, la cultura sociale e solidale è patrimonio di Zum Zeri e del suo territorio – dichiara Maurizio Viaggi gestore della stazione invernale lunigianese – sono certo che domenica sarà una splendida giornata di sport, ambiente e solidarietà che coinvolgerà tutta la nostra comunità”.

Per informazioni: 334.7190672 o sulla pagina facebook di Zumzeri.eu

{simplepopup}

{/simplepopup}